Crea sito
SATELLITI

SATELLITI

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

 

Il progetto SATELLITI nasce dalla voglia di sperimentare suonando senza schemi e strutture prefissate “chiudendo gli occhi”. Il risultato è una performance che alterna caos e armonia in connessione con il flusso dello scorrere degli eventi intorno e dentro gli stati d’animo dei musicisti coinvolti.“La musica è una forza gravitazionale attorno alla quale noi giriamo intorno”, così sintetizzano il progetto i loro fondatori. Il nucleo centrale del gruppo è formato da un duo a cui talvolta si aggiungono altri collaboratori ogni volta diversi, che gravitano anch’essi come satelliti attorno a questo.

SATELLITI:

Marco Dalle Luche (piano elettrico – tastiere) Artista della scena House-Underground italiana, ha collaborato con DJs di tendenza quali J.T. Vannelli e Franco Moiraghi.

Tra le sue varie produzioni “Play with the voice” , “Feel my body” rispettivamente nel 92’ e 94’, entrambe House-Music Hits internazionali e remixes per Mick Hucknell (Simple Red), Joe Roberts e Gabrielle per citarne alcuni.

Ha vissuto e lavorato dal 1995 fino al 2007 a Londra dove ha collaborato con molti artisti.

Fra le tante produzioni Kim Mazelle, Rodger Griffith, Fiona Shaw, Wade Austin, Philip Lawson, Maggy Mangraviti, Alisha Murray and Michael Malsen,oltre ad una assidua collaborazione con Halo Records.

In quegli anni ha anche prodotto Chant, Apricot, Jesse Brade ed altri progetti per la VIRGIN e BMG in Germania. Oggi vive e suona a Bolzano, dedicandosi alla sperimentazione con il progetto Satelliti.
Andrea Polato (drums, live electronics) Batterista diplomato presso LMS di Londra con Keith LeBlanc. Artista con un linguaggio versatile e personale che gli permette di inserirsi in diversi contesti: dal rock ’90 degli ZOE, il postpunk inglese di WOPS (RoughTrade), il jazzcore dei Fat(t)ish e la musica folk d’autore di Ed Laurie (Dangerbird records/Tòt ou tàrd). Le varie esperienze in studio e live anche in veste di fonico/produttore, completano la sua sensibilità artistica.

 

IM MAGEN DES KOSMOS (PCR 01)

Im magen des kosmos

satelliti

Pagina Facebook Satelliti

Satelliti

%%%