Crea sito
RELEASE

Cat. PCR 07

ALESSANDRO VALLE:

 

ABARICO LOOP PROJECT

AbaricocopRed

 

Track List:

1) Il Loop Cattivo
2) Un Momento
3) Trilok
4) Nessuno può trovare tutto
5) La Sciamanica
6) Sognandogange
7) Solo Limatura
8) Mondi Tondi

 

“ABARICO LOOP PROJECT” cerca di unire le varie ‘trame’ della vita dell’artista Alessandro Valle: basso elettrico, flauto traverso e voce istintiva si mescolano, amalgamati da un sapiente uso della loop station. I brani proposti sono in continuo equilibrio tra sperimentazione e mainstream, tra cantato e suonato.
E’un progetto che si sviluppa dalla volontà di mescolare elementi Jazz, elettro-World music, tessuti sonori ambientali, psichedelici e sperimentazioni d’avanguardia con parole e testi che richiamano e superano il linguaggio cantautorale. Abarico è il punto in cui la gravità terrestre lascia spazio a quella lunare; in questo punto possiamo ipotizzare uno stato di grazia n cui tutte le pressioni, fisiche e mentali, possano dissolversi. E’ qui che nascono questi brani: canzoni un po’ meditative e un po’contemplative rese ipnotiche dall’irruente ripetitività dei loop. L’ascoltatore ha la possibilità di inserirsi nello spazio Abarico progressivamente, partendo dal punto zero in cui è solo silenzio e cavalcando lentamente le varie fasi sonore che portano alla creazione di ogni brano. L’augurio per l’ascoltatore è di potersi soffermare in questo stato di fluttuazione in cui, evento raro nella vita contemporanea, le amarezze, lo stress e i continui sovraccarichi emotivi che la nostra caotica società ci impone possano, almeno per qualche istante, sublimare nell’esperienza musicale.

%%%%


Cat. PCR 06

 

FRANCESCO “JOE” PASSERINI:

 

DOZZA NIGHT

front_dozza_night

Francesco “Joe” Passerini:
Bassi elettrici, Contrabbasso, Mandolino, Chitarra acustica
+ Special Guest:
Cesare Ungarelli, Youssef Ait Bouazza, Diber Benghi, Dagmar Benghi, Max Buttazzi, Davide Falconi, Francesco Casadio, Gilberto Giorgi, Dante Passerini…

 

Track List:

1) Dozza Night
2) Last Number
3) My Trick
4) Contrabbasso Night
5) Mandolin Slow
6) The Breack
7) Souls In Your Eyes
8) Sentimental Mandolin
9) I Don’t Know
10) Quiet Sunset
11) Sao Pedro And The Atlantic Oceans
12) Here We Are
13) Senza Titolo

BONUS TRACK:
14) Billy Cocco Rock n’Roll
15) Terre Selvagge
16) Dozza Nottura

Così scrive Francesco del suo album:

“.. questo Cd racconta i miei luoghi, viaggi e stati d’animo… la maggior parte dei brani qui presentati traggono ispirazione dai luoghi del mio vissuto come Dozza e i suoi dintorni, ma anche dalle mete dei miei viaggi come quello a Sao Pedro, in Portogallo (song n. 11) o in Israele (song n. 12)….

Il genere di questo album spazia molto: si potrebbe definire country- funky – ambient”

%%%%


 

 

Cat. PCR 05

PAOLO CARUSO:

“NESSUNO”

Paolo-Caruso-Nessuno-Cover-1440x1440

Con:

Paolo Caruso, Maurizio Piancastelli, James Thompson, Giancarlo Bianchetti, Pippo Guarnera, Giorgio Cavalli, Gilson Silveira, Guido Sodo, Guglielmo   Pagnozzi, Silvia Testoni, Andrea Taravelli, Ivan Valentini, Zia Nilde..

Track List:

1) Batakindoumba
2) D3uno
3) Lulla
4) Apache’s Cream
5) Arihang
6) Lua- Bao
7) Jungle Voices
8) Menthina
9) Civilization
10) O Tango Tan
11) Azzawi
12) Ma Ch’è Fari
13) A C B

“….. contiene brani molti diversi fra loro, così come ogni “Io” è, dentro ogni essere umano”

Così si legge nelle note di copertina di questo CD, sicuramente atipico rispetto al panorama musicale italiano e non.

Un progetto che utilizza, in qualità di fil-rouge, il vastissimo spettro sonoro offerto dalle molteplici “voci” degli strumenti a percussione provenienti da ogni parte del mondo, come il BERIMBAO, l’UDU o l’HANG, per creare delle composizioni negli stili musicali più disparati: dall’Afro (Jungle voices) al Rap-Reggae (Menthina), dall’Etno (Lua-Bao) al Soft-jazz (Lulla), dal Medio Oriente (Batakindoumba) alla sperimentazione sonora di Civilization, ed un con-tributo finale con la “inimitabile voice” dello straordinario Carmelo Bene.

Tutti i brani sono stati composti ed arrangiati da Paolo Caruso che si è avvalso della collaborazione di musicisti quali James Thompson, Giancarlo Bianchetti, Pippo Guarnera, Gilson Silveira, Maurizio Piancastelli, Giorgio Cavalli, Guglielmo Pagnozzi, Andrea Taravelli, Silvia Testoni. Ivan Valentini e Guido Sodo… per non dimenticare la Zia Nilde che ha dato il suo indispensabile contributo…

%%%%


 

Cat. PCR 04:

LEGADEMA:

“PASSATO PRESENTE”

LegademaFront_cd

Andrea Bortolai : Voce solista e cori
Flavio Fiumi: Chitarra Elettrica, MIDI orch.
Michele Gollini: Batteria, cori
Andrea Manzoni: Chitarra Elettrica
Guest Musicians: Luca Lullo: Basso Elettrico (Lascia che sia, Signora, Ladro di stelle)

Track List:

La bottega
Lascia che sia
Teatro Musica
Vivere
Pellerossa
Signora
Figlio lo sai
Ladro di stelle
Runaway

Il Passato e il Presente dei Legadema si rincorrono e convivono in questo primo lavoro che consolida anni di vita, di esperienze e di gusti musicali diversi. La fusione tra metal e rock melodico italiano da vita ad un’esplosione emozionale da scoprire: si ritrova l’amore per i nativi americani e per la loro purezza di spirito (Pellerossa, Figlio lo sai), per la vita (Vivere, Signora), per l’amore (Lascia che sia, Ladro di stelle, Runaway), per l’irriverenza nei confronti di tutto ciò che non è Vero (La bottega), e ovviamente… per la musica (Teatro Musica).

 

%%%%


 

 

Cat. PCR 03

NICOLETTA ZUCCHERI:

A BIT OF BLUES”

ZuccheriCopertinaCDnico

Nicoletta Zuccheri: Voce
Riccardo Ferrini: Chitarra Elettrica e Resofonica
Tore Nobile: Batteria, Percussioni
MirKo Melone : Basso elettrico

Guest Musicians :

Teo Ciavarella: Pianoforte , Piano Hammond
Riccardo Roncagli: Pianoforte , Piano Hammond
Franco Barletta: Basso elettrico
Marco Borazio: Armoniche
Giacomo Bertocchi: Sassofono, Clarinetto
Luca Matteuzzi: Pianoforte
Alessandro Petrillo: Chitarra elettrica
Filippo Francesconi: Chitarra elettrica
Roberto Passuti: Effetti

Track List:

01) Green Revolution
02) Won’t be your Doll
03) Parties and Trouble
04) Blues In the Rain
05) I’m a Woman
06) Getting Away Blues
07) I Need to see The Light
08) Anika Blues

Bonus Track:

09) See See Rider (Live)
10) Thak you (Live)
11) Nobody knows you when you’re down and out (Live)

Il progetto A bit of Blues è stato alimentato dalla passione per il Blues di Nicoletta Zuccheri (AniKA), nonché dalla sua genuina necessità di esprimersi attraverso un modo di fare musica che sa connetterti senza filtri con emozioni, sensazioni, esperienze passate o attuali.

Degli undici brani contenuti nel Cd, nove sono originali (testo e musica di Nicoletta Zuccheri); tutti affondano nel blues le proprie radici, alcuni arricchiti dalla scelta stilistica che li immerge in un graffiante sound rock blues e funky e altri in atmosfere soul.

%%%%


 

Cat. PCR 02

TM SKY:

CARNE AL VENTO

TMskycarnelast

Francesca Guccini – voce
Roberto Bortolini – basso
Marco Zuppiroli – chitarra
Diego Chillo – keyboard e sampler
Oscar Astorri – batteria

Track List:

1) Psychomamba
2) Fiore Passo
3) Nanica
4) Il Burattinaio
5) Fondamentalmente
6) Metamorfosi
7) Cellulle Instabili
8) Turbo Tromba
9) Il Santona
10) Aria

Carne al vento racchiude le sperimentazioni dei Tm Sky degli ultimi anni, anni di crescita interiore, di dispiacere per una Italia in declino, di divagazioni mistiche e selvagge che cercano di rappresentare con i loro brani dolci, avvolgenti e…dissonanti al punto giusto.

In Carne al vento si passa da Nanica (visita ad un mercato di elfi del bosco) a Fondamentalmente (song for the father), da Cellule instabili (la storia ed il declino del mondo, con chiave di lettura positiva) a Turbotromba (quando votare diventa un gioco, vista la scarsa importanza che viene data al voto oggi in Italia).
Ed ancora:
Psycomamba (selvaggia lettura della realtà attraverso i quadri di Dalì), la paradossale Il Burattinaio, i follicoli in esplosione di Met(AMO)rfosi, la decadente e apocalittica Fiore passo, la quasi strumentale Il Santona, Aria dove tutto si mescola, tutto muore e rinasce….il ciclo della vita e una buddità nascente.

La musica è vita…

 

%%%%


 

Cat. PCR 01

SATELLITI:

IM MAGEN DES KOSMOS

Im magen des kosmos

Marco Dalle Luche (Piano Elettrico, Synth)
Andrea Polato (Batteria, Percussioni, Electronics)

Track List:

1) Primo Movimento
2 ) Secondo Movimento
3) In Stillste Ruh
4) Im Magen Des Kosmos
5) Coffee in Guangzhou
6) Dispersion (Thinkinig of you)
7) Mom

Il CD Im Magen Des Kosmos (“nel Ventre del Cosmo”) contiene 7 brani strumentali che conducono l’ascoltatore attraverso un intenso viaggio onirico tra paesaggi mutevoli…

 

%%%%